Gara - ID 14

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoLavori
PROCEDURA APERTA TELEMATICA NEI SETTORI SPECIALI DI CUI ALLA PARTE II, TITOLO VI, CAPO I, DEL D.LGS. 50/2016 E SS.MM.II. PER L’AGGIUDICAZIONE DELL’APPALTO RELATIVO AI LAVORI DI INSTALLAZIONE DI DISPOSITIVI DI MISURA DIGITALI PER ACQUA FREDDA (“SMART METER”) E PRESTAZIONI ACCESSORIE
CIG79509725A8
CUP
Totale appalto€ 1.060.000,00
Data pubblicazione 01/07/2019 Termine richieste chiarimenti Mercoledi - 17 Luglio 2019 - 12:00
Scadenza presentazione offerteMercoledi - 24 Luglio 2019 - 12:00 Apertura delle offerteMercoledi - 24 Luglio 2019 - 14:00
Categorie merceologiche
  • 384211 - Contatori di acqua
DescrizionePAVIA ACQUE, nell’ambito dell’evoluzione del servizio idrico integrato, è impegnata in un importante e strategico progetto di innovazione del servizio di misurazione dei consumi idrici e di ammodernamento del proprio parco contatori, attraverso l’installazione di misuratori intelligenti (“smart meter”).
Struttura proponente Direzione Generale
Responsabile del servizio Bina Stefano Responsabile del procedimento Bina Stefano
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf guri-lavoro-posa-contatori - 752.85 kB
01/07/2019
File pdf avviso-refuso-guri - 217.10 kB
01/07/2019
File pdf disciplinare-gara-lavoro-posa-contatori - 14.01 MB
01/07/2019
File pdf all-1-posa-contatori-modello-dich-concorrente - 270.37 kB
01/07/2019
File pdf all-2-posa-contatori-dich-referenze-tecniche - 219.08 kB
01/07/2019
File pdf modello-dgue - 137.47 kB
01/07/2019
File pdf all-4-posa-contatori-sintesi-elementi-tecnici - 194.68 kB
01/07/2019
File pdf all-5-posa-contatori-offerta-economica - 194.48 kB
01/07/2019
File pdf 01-csa-gara-posa-contatori-acqua-2019-inf-40-mm - 20.20 MB
01/07/2019
File docx all-2-posa-contatori-dich-referenze-tecniche. - 42.09 kB
16/07/2019

Avvisi di gara

06/09/2019Comunicazione data di apertura della busta Busta C - Offerta economica e temporale della procedura Aperta: PROCEDURA APERTA TELEMATICA NEI SETTORI SPECIALI DI CUI ALLA PARTE II, TITOLO VI, CAPO I, DEL D.LGS. 50/2016 E SS.MM.II. PER L’AGGIUDICAZIONE DELL
Si comunica che l'apertura della busta Busta C - Offerta economica e temporale per la procedura in oggetto avverra in data Lunedi - 09 Settembre 2019 - 11:00...

Chiarimenti

  1. 09/07/2019 12:06 - QUESITO N. 1
    Con riferimento al’art.4 del CSA “Requisiti minimi delle forniture e delle prestazioni” si chiede di confermare che i gruppi raccordi non sono inclusi nella fornitura in oggetto.

    QUESITO N. 2
    Con riferimento al’art.2 del CSA “Oggetto dell’appalto” ed in particolare alla tabella delle misure fisiche prescritte si fa notare come per i diametri DN25, DN30 e DN40 le lunghezze 160mm sono tipiche della tecnologia a getto multiplo e non disponibili sul mercato, per quanto a nostra conoscenza, relativamente alla tecnologia statica oggetto di gara per cui chiediamo che venga derogata la richiesta di contatori di tipo “corto” per i diametri DN25, DN30 e DN40 e accettati in sostituzione quelli con lunghezza di tipo “normale”.


    RISPOSTA N. 1
    In risposta al quesito si richiama quanto indicato all’art. 2 del Capitolato Speciale d’Appalto e di seguito richiamato: “…L’appalto comprende tutte le forniture e attività di seguito descritte e dettagliate nel Capitolato: 1.           l’installazione di n. 10.000 (diecimila) contatori di utenza per acqua fredda di tipo intelligente (cd. “smart meter”) di diametro nominale compreso tra DN15 e DN40, dotati di sistema di telelettura a distanza forniti a cura del Committente, da posarsi in sostituzione di gruppi di misura esistenti presso gli utenti di PAVIA ACQUE; sono incluse tutte le correlate prestazioni accessorie in capo all’Appaltatore come disciplinate nel presente Capitolato (es. allestimento e gestione magazzino contatori), valvole e materiali accessori, organizzazione d’impresa per le attività di sostituzione, procedure di arruolamento, collaudo e attivazione dei sistemi di telelettura, conservazione contatori sostituiti, smaltimento finale dei rifiuti, ecc.) ed ogni onere per l’adeguamento delle tubazioni di allacciamento alla lunghezza dei contatori proposti (es. installazione tronchetti o codoli o pezzi speciali aggiuntivi, taglio/modifica delle tubazioni di monte/valle, ecc.) o per la ricerca delle tubazioni e degli strettoi stradali ed eventuali interventi sugli allacciamenti per consentire la sostituzione, ivi incluso l’adempimento di tutte le attività necessarie per la preventiva acquisizione del consenso da parte del soggetto interessato (PAVIA ACQUE per la tubazione di monte, l’Utente per la tubazione di valle)…”; si conferma pertanto che i raccordi/codoli per il corretto montaggio dei contatori sono INCLUSI nella fornitura in oggetto.

    RISPOSTA N. 2
    Verificato che la previsione di difficoltà di reperimento sul mercato di contatori statici DN25, DN30 e DN40 con ingombri ridotti (tipo “corto”) appare fondata, l’eventuale indisponibilità di tali materiali comporterà la necessità per l’appaltatore di provvedere a specifiche modifiche delle tubazioni/valvole dell’allacciamento ai fini del completamento dell’installazione; i criteri di effettuazione di tali modifiche saranno definiti congiuntamente alla Stazione Appaltante e le relative opere saranno contabilizzate secondo quanto previsto nei documenti di gara.
    10/07/2019 12:08
  2. 04/07/2019 16:05 - QUESITO N. 1
    In merito al CSA PUNTO 5.4 si chiede se i tablet su cui installare l’applicativo WFM di Pavia Acque sono a carico dell’Appaltatore.

    QUESITO N. 2
    In merito al CSA PUNTO 6.1 si chiede di chiarire il significato di attività di “installazione del nuovo smart meter conclusa” in quanto il c.detto arruolamento del misuratore all’interno del sistema gestionale di Pavia Acque dipende anche da una serie di aspetti estranei all’operato dell’Impresa installatrice: funzionamento smart meter, funzionamento comando a distanza dello smart meter, accoppiamento smart meter modulo di telelettura, popolamento di chiavi di crittografia all’interno del sistema di Pavia Acque, bontà di rilevamento misura a distanza con rete mobile (walk by o drive by), bontà di rilevamento della misura a distanza con rete fissa, etc . Le responsabilità dell’appaltatore sono limitate alla corretta messa in opera della parte idraulica del misuratore essendo gli altri aspetti non facenti parte dell’attività oggetto della presente procedura, appalto di lavori. Gli altri aspetti a nostro avviso riguardano caratteristiche di prodotto (contatori, moduli di telelettura), di servizio (invio dati a distanza, ambiente ricevente i dati di misura) e di architettura di rete (rete fissa o mobile) non oggetto della attuale procedura di gara. Si chiede inoltre, in riferimento al PUNTO 6.5 Comma 16, maggiore dettaglio sulla modalità di verifica del corretto funzionamento del sistema di trasmissione a distanza dei dati. Non sono chiari gli strumenti hardware da utilizzare (ricevitori radio o similari) e la dotazione software necessaria allo scopo e se tali strumenti sono in carico alla Committente compresa la formazione dei tecnici dell’impresa installatrice. Non è chiara la modalità infine della c.detta forzatura della lettura da remoto citata nel medesimo comma 16 né se questa attività sarà in carico all’Appaltatore o alla Committente.


    RISPOSTA N. 1
    I tablet devono essere forniti dall’appaltatore e devono avere le caratteristiche tecniche indicate dalla stazione appaltante (Samsung Galaxy Tab A, 2019, SM-T515, 2GB(RAM), 32GB(ROM), 64Bit Octa Core Processor).
    A carico della stazione appaltante vi è l’installazione e configurazione del software WFM presente sul device mobile.

    RISPOSTA N. 2
    In risposta al quesito di cui sopra, si specifica che in fase di installazione dei misuratori l’appaltatore dovrà effettuare tutte le attività di campo nelle sue possibilità (non solo idrauliche) al fine di attivare la comunicazione del contatore intelligente verso il sistema di acquisizione dati (la fornitura di tale sistema rimane in capo al fornitore degli strumenti di misura, oggetto di separata gara, in corso). Per l’effettuazione di tali attività l’appaltatore riceverà specifica formazione da parte di Pavia Acque o del fornitore degli strumenti di misura; tali attività potranno riguardare – oltre alla parte idraulica – operazioni semplici di configurazione/settaggio del dispositivo di misura eventualmente anche per mezzo dell’utilizzo di strumenti informatici di base (tablet, cellulari, ecc…); qualora l’attivazione della comunicazione del contatore intelligente con il sistema di acquisizione dati non dovesse essere possibile per motivi non dipendenti dall’appaltatore (es. mancata copertura dell’eventuale rete fissa, problemi di associazione con il sistema gestionale di Pavia Acque, problemi di chiavi crittografiche, ecc…), l’attività di installazione sarà da ritenersi comunque conclusa, fermo restando che l’appaltatore dovrà segnalare ai referenti di Pavia Acque le problematiche riscontrate.
     
    10/07/2019 13:21
  3. 15/07/2019 10:38 - A pag. 6 del CSA si richiede di allegare all'offerta una campionatura rappresentativa dei materiali prorosti, con relative schede tecniche, che dovrà essere composta al minimo da (..omissis..)
    Chiediamo come e dove debba essere consegnato il materiale.
     


    Si conferma che, come indicato a pag. 6 del capitolato speciale d’appalto, il concorrente deve produrre i campioni richiesti (unitamente alle schede tecniche) entro lo stesso termine di presentazione delle offerte telematiche. Il materiale deve essere recapitato all’ufficio Acquisti Gare e Contratti di Pavia Acque (27100 Pavia - Via Donegani 21). 
    15/07/2019 16:01
  4. 12/07/2019 12:53 - Buongiorno,
    con la presente vorremmo sapere se è possibile modificare l'Allegato 2 - Referenze tecniche - vista la complessità delle informazioni da inserire.
    Oppure in alternativa se è possibile predisporre un allegato.
     


    Si allega ai documenti di gara l’all. 2 posa contatori - DICH REFERENZE TECNICHE in versione word.
    16/07/2019 12:31

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Pavia Acque S.C.A R.L.

Via Donegani, 21 Pavia (PV)
Tel. 0382 434681 - Fax. 0382 434779 - Email: segreteria@paviaacque.it - PEC: ufficiogare@cert.paviaacque.it