Gara - ID 16

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoForniture
PROCEDURA APERTA TELEMATICA NEI SETTORI SPECIALI DI CUI ALLA PARTE II, TITOLO VI, CAPO I, DEL D.LGS. 50/2016 PER L’AGGIUDICAZIONE DELL’APPALTO DI COMPLETA RINNOVAZIONE DELL’IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA BIOGAS PRESSO L’IMPIANTO DI DEPURAZIONE DI PAVIA
CIG7967303A6B
CUP
Totale appalto€ 550.000,00
Data pubblicazione 05/07/2019 Termine richieste chiarimenti Giovedi - 25 Luglio 2019 - 12:00
Scadenza presentazione offerteGiovedi - 01 Agosto 2019 - 12:00 Apertura delle offerteGiovedi - 01 Agosto 2019 - 14:00
Categorie merceologiche
  • 4211 - Turbine e motori
DescrizioneL’appalto ha per oggetto la completa rinnovazione del sistema di produzione di energia elettrica da biogas oggi esistente presso il depuratore acque reflue di Pavia, Via Montefiascone, previo smantellamento e smaltimento delle attuali turbine e delle altre installazioni non più necessarie, con fornitura e posa in opera di nuove macchine, linee, impianti e accessori, oltre alle prestazioni manutentive sulle turbine per i primi 5 (cinque) anni o 30.000 (trentamila) ore di funzionamento.
Struttura proponente Direzione Generale
Responsabile del servizio Bina Stefano Responsabile del procedimento Bina Stefano
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf guri-gara-turbine-dep-pv-2019 - 750.90 kB
09/07/2019
File pdf disciplinare-gara-turbine-dep-pv-2019 - 14.14 MB
09/07/2019
File pdf gara-turbine-dep-pv-2019-all1-modello-dich.concorrente - 249.75 kB
09/07/2019
File pdf gara-turbine-dep-pv-2019-all2-sintesi-elementi-tecnici - 211.67 kB
09/07/2019
File pdf gara-turbine-dep-pv-2019-all.3-modello-offerta-economica - 208.83 kB
09/07/2019
File pdf modello-dgue - 135.71 kB
09/07/2019
File pdf capitolato-gara-turbine-dep-pv-2019 - 9.41 MB
09/07/2019

Chiarimenti

  1. 25/07/2019 08:51 - QUESITO N. 1
    In riferimento al possesso di specifiche referenze tecniche relative alla fornitura di impianti di taglia almeno pari al 50% di quello di Pavia, si richiama la possibilità di dimostrare la propria capacità tecnico professionale anche attraverso forniture di impianti aventi potenzialità complessiva molto piu elevata del 50% di quanto richiesto. Infatti, in linea di principio, i requisiti tecnici possono essere dimostrati attraverso l’elencazione di piu forniture di potenzialità pari al 50% di quella posta a base di gara oppure attraverso l’indicazione di una fornitura che complessivamente raggiunge la sommatoria delle potenzialità minime richieste. In altre parole il requisito può essere soddisfatto attraverso la dimostrazione di forniture per installazioni che sebbene in numero inferiore rappresentino valori di kWe installati tali da coprire la complessità del requisito. In particolare, fatto salvo il valore pari almeno al 50% di 210kWe e quindi 105kWe, si richiede se il requisito può essere dimostrato attraverso la fornitura, ad esempio, anche di un solo impianto dalla potenza di almeno 315kWe (3 x 105kWe).
     
    QUESITO N. 2
    Per quanto concerne le referenze dimostrate dal produttore della macchina chiediamo se sia obbligatorio indicare l’importo della fornitura che generalmente non corrisponde all’importo di gara. Di fatto quasi sempre il produttore fornisce le macchine ad imprese che si occupano poi della loro installazione complessiva e ottengono a fronte dell’appalto il certificato di regolare esecuzione. Peraltro è utile evidenziare che il costruttore da noi interpellato non rilascia, per ovvie ragioni di segretezza commerciale, i valori relativi alle forniture effettuate e che possono essere molto variabili di volta in volta sia in ragione della natura della fornitura e sia in ragione di eventuali politiche commerciali che in taluni casi potrebbero anche vedere ad esempio la fornitura delle macchine in conto noleggio e non in vendita o con altre opzioni commerciali non riconducibili alla mera vendita delle macchine.
     


    RISPOSTA N. 1
    Il numero di almeno tre forniture costituisce un requisito imprescindibile, atto a dimostrare l’effettiva precedente esperienza dell’operatore economico, necessaria ai fini della legittima qualificazione del medesimo soggetto; se la stazione appaltante avesse ritenuto preponderante esclusivamente la potenza dell’impianto, non avrebbe indicato il numero minimo di forniture nell’arco del triennio; pertanto la risposta al quesito è negativa. Al fine di partecipare alla gara si possono valutare le opzioni avvalimento o forme associative.
    Si richiama inoltre quanto riportato nel disciplinare di gara “Saranno considerate valide anche le eventuali referenze rilasciate direttamente dalla casa produttrice delle turbine proposte".

    RISPOSTA N. 2
    L’importo di aggiudicazione che, tra le altre cose, dovrà essere specificato con riferimento a ciascuna fornitura, può essere inteso secondo l’interpretazione prospettata.
    29/07/2019 10:33

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Pavia Acque S.C.A R.L.

Via Donegani, 21 Pavia (PV)
Tel. 0382 434681 - Fax. 0382 434779 - Email: segreteria@paviaacque.it - PEC: ufficiogare@cert.paviaacque.it